Detenuti

Detenuti

By Melania Rizzoli

  • Release Date : 2012-05-03
  • Genre : Politica e attualità
  • FIle Size : 1.56 MB
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Detenuti Oltre i cancelli chiusi, dietro le inferriate, nelle celle illuminate giorno e notte, dove le umane regole di privacy sono sospese e la convivenza forzata è la prima prova tangibile della perdita di libertà. Melania Rizzoli, nella doppia veste di medico e deputato, è entrata in carcere, per raccontare - senza filtri e preconcetti - l'umanità che vi si trova "ospitata". Con questo libro invita anche noi a metterci in ascolto delle storie di chi vi è stato o è tuttora rinchiuso, per capire che cosa significhi oggi, in Italia, vivere in prigione. Il suo viaggio è introdotto dalle parole di ex detenuti celebri (da Adriano Sofri a Franco Califano, da Francesca Mambro a Sergio D'Elia) e prosegue con le testimonianze di condannati in via definitiva o in attesa di giudizio nelle varie carceri italiane, da Nord a Sud. L'autrice ha incontrato chi è passato in maniera spesso traumatica da una vita di agi e privilegi alla privazione totale e immediata della propria indipendenza, come Salvatore Cuffaro, Silvio Scaglia, Ottaviano Del Turco, Lele Mora. Chi, come Provenzano e Riina, è sotto il regime del 41 bis, la nota sigla dietro la quale si cela il carcere duro. Chi è stato protagonista di casi di cronaca nera come Michele e Sabrina Misseri, Olindo Romano, Salvatore Parolisi. E dietro ogni volto noto ci sono le storie dei "poveri cristi", l'infinita schiera di detenuti che non fa notizia, ma che vive ogni giorno, sulla propria pelle, gli immensi problemi dei centri di detenzione e della giustizia. Con la sensibilità e l'empatia che hanno fatto di lei un'autrice bestseller, Melania Rizzoli ci guida in un itinerario insolito, che metterà a dura prova i nostri pregiudizi. Un modo diverso per raccontare l'Italia, se è vero, come si dice, che le carceri sono lo specchio del grado di civiltà di un Paese.

Reviews

  • VÀ letto!

    4
    By sermasco
    Probabilmente sul piano letterario non rappresenta un'opera di eccezionale valore ma è un libro diretto e, soprattutto sincero che ci fa crescere nella esatta comprensione di un fenomeno che colpevolmente ignoriamo e ci lascia interrogativi su di uno stato di diritto rimesso a protagonisti che vedono nel carcere lo strumento consapevole per affliggere sofferenze, spesso, andando al di là dei canoni di umanità e giustizia. sul punto la descrizione dell'incontro con Caltagirone è oltremodo significativo
  • Detenuti

    5
    By Davide Morales
    Da detenuto agli arresti domiciliari, ho letto questo libro nel quale ho ritrovato le emozioni provate descritte alla perfezione. Credo fermamente che attualmente le carceri italiani stiano vivendo un periodo di grave disagio dove nelle quali non c'è nessuna speranza di un percorso per il recupero e il reinserimento della persona. Grazie a persone come Melania oggi si può parlare leggere e riflettere su un problema altrimenti dimenticato sia per comodità sia per ferma convinzione che in giunto sia una persona ormai abbandonata al suo destino, spesso da dimenticare. Grazie.
  • Da leggere

    5
    By Bragaciop
    Un ottimo libro per riflettere su come la detenzione preventiva serva a molto poco e come spesso ci dimentichiamo che anche i detenuti sono esseri umani.

keyboard_arrow_up