Storia di chi fugge e di chi resta

Storia di chi fugge e di chi resta

By Elena Ferrante

  • Release Date : 2013-10-30
  • Genre : Fiction e letteratura
  • FIle Size : 2.55 MB
Score: 4.5
4.5
From 84 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Storia di chi fugge e di chi resta Elena e Lila, le due amiche la cui storia i lettori hanno imparato a conoscere attraverso L'amica geniale e Storia del nuovo cognome, sono diventate donne. Lo sono diventate molto presto: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l'agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Ora navigano, con i ritmi travolgenti a cui Elena Ferrante ci ha abituati, nel grande mare aperto degli anni Settanta, uno scenario di speranze e incertezze, di tensioni e sfide fino ad allora impensabili, sempre unite da un legame fortissimo, ambivalente, a volte sotterraneo a volte riemergente in esplosioni violente o in incontri che aprono prospettive inattese.

Reviews

  • Storie di chi fugge e chi resta

    5
    By CamillaO.
    Terminato anche il terzo ahimè rimane solo il quarto libro della serie “dell’amica geniale”, consigliatissimo: si legge tutto d’un fiato come i precedenti, per proiettarsi in un mondo diviso a metà, tra la ricchezza e la povertà a tratti crudo, dove l’amicizia è il filo conduttore che non si esaurisce neppure col terzo libro. Lila e Lenù (Elena) fanno parte di noi: a turno ognuna di noi si sente un po’ l’una e un po’ l’altra.
  • Intenso

    5
    By Ailuk
    Riesce a mantenere alta la tensione narrativa dell'intero racconto. I personaggi pur avendo le fattezze conosciute e amate nei primi due libri sono una continua inesauribile sorpresa. I loro cambiamenti e le loro scelte si saldano in modo convincente alla Storia che "intanto" vive il nostro paese con le sue tensioni ideali e i suoi compromessi. Protagonista assoluta resta sempre lei : Napoli ... Desiderata, rinnegata, abbandonata ma profondamente radicata e ineguagliabile come unica identità possibile nella quale comporre le mille sfaccettature apparentemente estranee e insanabilmente contrarie.

keyboard_arrow_up